1887

L'azione delle politiche a seguito di disastri naturali

Aiutare le regioni a sviluppare resilienza – Il caso dell'Abruzzo post terremoto

image of L'azione delle politiche a seguito di disastri naturali

Il Rapporto L’azione delle politiche a seguito di disastri naturali: aiutare le regioni a sviluppare resilienza rappresenta il primo studio dell’OCSE sulle strategie multi-settoriali nelle regioni post disastro e fornisce raccomandazioni concrete sul come portare avanti l’impegno di ricostruzione in Abruzzo a seguito del terremoto che nel 2009 ha colpito L’Aquila (capoluogo di regione) e l’area circostante. Il presente Rapporto individua numerose priorità chiave sulle quali le amministrazioni nazionali e locali devono convergere per assicurare una visione strategica comune.

Italian English

.

Strategia di innovazione regionale

Il presente Capitolo tratta dei fattori che potrebbero aiutare l’Abruzzo a ottimizzare il suo potenziale economico nel lungo termine. L’Abruzzo deve ricostituire il proprio vantaggio regionale basato sul concetto di piattaforma regionale integrata e promuovere una base di conoscenze più diversificata. Il capitolo analizza le barriere regionali all’attuazione di una nuova strategia di innovazione e suggerisce soluzioni per rafforzare le connessioni tra le imprese e tra le università e il settore aziendale. Tratta anche delle sfide che l’Abruzzo deve affrontare nel creare e trattenere il capitale umano nella regione. Vengono indicate politiche volte a migliorare l’equilibrio tra domanda locale e offerta di competenze, incluse le competenze intermedie molto ricercate dalle PMI locali.

Italian English

This is a required field
Please enter a valid email address
Approval was a Success
Invalid data
An Error Occurred
Approval was partially successful, following selected items could not be processed due to error